In CIOCIARIA a 825 metri di quota tra i Monti Ernici, a ridosso del paese di Collepardo (FR), si erge un vero gioiello: la CERTOSA DI TRISULTI.
La Certosa di Trisulti venne fondata nel 1204 per volere di Papa Innocenzo III. Quattro anni dopo venne data in gestione ai monaci Certosini, da cui prende il nome di Certosa.
Nel 1947 essi furono sostituiti dai monaci Cistercensi della Congregazione di Casamari.
Dichiarata monumento nazionale alla fine dell’Ottocento, la Certosa ospita tra l’altro un’importante BIBLIOTECA con 37.000 volumi – tra cui molti pregiati libri liturgici – e un vero gioiello, la FARMACIA arredata con mobili settecenteschi.
L’antica farmacia dotata di preziosi arredi settecenteschi, i dipinti barocchi della chiesa e la straordinaria biblioteca, hanno contribuito sicuramente a far inserire la Certosa, già nel 1873, tra i Monumenti Nazionali.
X